Massimo Compagnino

Massimo assiste quotidianamente i clienti in tutte le problematiche attinenti il diritto del lavoro e della previdenza sociale e coordina i professionisti di L&A in tale ambito.
Ha sviluppato specifiche competenze nella gestione a 360° dei rapporti di lavoro subordinato e dirigenziale, delle figure contrattuali alternative al lavoro dipendente, nonché nella gestione dei rapporti di collaborazione professionale autonoma e nei rapporti di agenzia.
Svolge attività di consulenza, in particolare, nella gestione e risoluzione delle problematiche giuridiche relative ai rapporti di lavoro estero ed internazionale, in regime di trasferimento o distacco; licenziamenti individuali e collettivi; appalto di manodopera e somministrazione abusiva. 
Si occupa altresì di complesse operazioni di ristrutturazione, trattative sindacali per parte datoriali in occasione di cessioni di azienda, procedure di mobilità e cassa integrazione, nonché della organizzazione e ristrutturazione delle reti di vendita e di informazione scientifica di società farmaceutiche di medie e grandi dimensioni.
È autore di svariati articoli e pubblicazioni su temi di diritto del lavoro e di contributi su periodici italiani sulla legislazione e le politiche del lavoro.
Relatore in seminari ed eventi formativi sui medesimi temi. 

 

Si è laureato in Giurisprudenza nel 2000 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, 
E' iscritto all'Albo degli Avvocati di Milano dal 2005 e nel 2017 ha conseguito l'abilitazione al patrocinio dinnanzi alle Giurisdizioni Superiori. 
E' socio AGI - Associazione Giuslavoristi Italiani.

Aree di attività: Diritto del Lavoro e Consulenza alle Imprese

Lingue: Inglese