giovedì 14 gennaio 2016

Inammissibilità del ricorso introduttivo, per invalida produzione documentale - Tribunale di Milano, n. 37201 del 30/12/2015

"In presenza di un ricorso introduttivo in cui nessuno dei documenti risulta avere esplicita correlazione con il corpo del ricorso viene riconosciuto, in capo alla società convenuta, un significativo pregiudizio all’esercizio del diritto di difesa a tutela del quale è posto il rispetto delle formalità di legge da parte dei ricorrenti nella allegazione in fatto e diritto e nella correlata produzione documentale. Per altro verso, non pare potersi pretendere che sia il giudice a dover individuare – in un atto privo di richiami analitici – i singoli documenti da collegare ai vari punti dell’atto introduttivo. In altri termini, una simile assenza di specificità non può essere colmata implicitamente dalle emergenze delle allegazioni difensive poiché l’integrazione “aliunde” del ricorso suonerebbe come una vistosa contraddizione rispetto al principio dell’onere della prova e all’assolvimento dello stesso".