Rassegna Stampa ed Eventi

venerdì 20 febbraio 2015

PROCESSO CIVILE TELEMATICO - Il presidente del Tribunale di Milano interviene sul deposito delle copie cartacee "di cortesia"

Il presidente del Tribunale di Milano, Dott.ssa Livia Pomodoro, interviene su deposito delle copie cartacee "di cortesia" a seguito della sentenza/decreto n. 534/2015 dello Stesso Tribunale di Milano
Leggi l’Articolo
lunedì 2 febbraio 2015

Jobs Act, meglio della Fornero ma non risolverà i problemi

Primi giudizi degli avvocati giuslavoristi sulla legge delega in materia di lavoro
Leggi l’Articolo
lunedì 26 gennaio 2015

Presentazione lista "Impegno e indipendenza"

L'Avv. Massimo Lupi, candidato con la lista "Impegno e indipendenza" alle elezioni forensi 2015 per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Milano, invita i colleghi e tutti gli interessati alla presentazione della lista che si terrà domani sera, 27 gennaio, al MIB Restaurant Cafè, Piazza Affari/Via Gaetano Negri n. 10 - Milano.
Leggi l’Articolo
lunedì 26 gennaio 2015

L'Avv. Massimo Lupi candidato con la lista "Impegno e indipendenza"

L'Avv. Massimo Lupi candidato con la lista "Impegno e indipendenza" alle elezioni forensi 2015 per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Milano.
Leggi l’Articolo
lunedì 19 gennaio 2015

RIFORMA DELLA GIUSTIZIA CIVILE – Le novità introdotte dalla legge 162/2014 riguardo la tutela del credito e l’accelerazione del processo di esecuzione

Con la legge n. 162/2014 di conversione - pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 2617 il 10 novembre 2014 - si è dato avvio alla riforma della giustizia civile, la quale si pone come obiettivo quello di rendere più efficiente, più semplice e più organizzato l’intero sistema giudiziario italiano
Leggi l’Articolo
venerdì 19 dicembre 2014

La qualificazione giuridica del contratto di factoring

Il Tribunale di Padova, con la sentenza in epigrafe, riesamina la dibattuta questione relativa alla qualificazione giuridica del negozio di factoring soffermandosi in particolare sulla causa tipica di detta particolare tipologia di contratto.
Leggi l’Articolo
mercoledì 19 novembre 2014

Corte d’Appello sostiene l’applicabilità al settore musicale e fondazioni lirico-sinfoniche della disciplina comune relativa ai contratti a termine

Anche nel settore musicale e delle fondazioni lirico-sinfoniche vige il divieto di abuso dei contratti a termine, così come disciplinato dal decreto n. 368/2001. “Le ragioni di carattere tecnico, produttivo, organizzativo o sostitutivo, poste alla base dell'apposizione del termine al rapporto di lavoro così come previsto dall’art. 1 commi I e II, del d.lgs. 368/2001, debbono sussistere anche nei contratti conclusi dalle fondazioni lirico-sinfoniche”.
Leggi l’Articolo

... 6 7 8 9 10 11 12 13 14